Mercoledì 24 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento 07:57
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
QUESTA NOTTE I FASCISTI HANNO BRUCIATO IL CENTRO SOCIALE CARTELLA
REGGIO CALABRIA: Un vero e proprio attentato eseguito nella notte contro il centro sociale Cartella. Ignoti sono entrati devastando i locali, la sala, le cucine, hanno disegnato svastiche e croci celtiche sui muri e poi hanno dato fuoco al centro sociale. I vicini attorno alle cinque del mattino, vendendo le fiamme hanno immediatamente dato l'allarme. I danni alla struttura sono ingenti. Oggi pomeriggio alle 17 al centro distrutto i militanti hanno convocato una riunione straordinaria cui sono invitate tutte le realtà della città.
LAVORO: A COSENZA FLASH MOB CONTRO LA PRECARIETÀ
COSENZA, 12 MAG - Flash-mob in piazza contro la precarietà, a Cosenza, organizzato dal movimento Oltre il labirinto (Oil). In tanti chiamati a raccolta sui social network hanno risposto all'appello per l'iniziativa che sviluppata in quattro momenti. Teatro del flash-mob è stata piazza 11 settembre, nel centro della città. Quattro i momenti in cui è stata suddivisa...

La Lega inciampa in Calabria: I legami fra il Carroccio e la cosca De Stefano
Povera Lega, la sua nemesi si consuma nei legami fra la disinvolura con cui ha gestito soldi pubblici e i rapporti con la criminalità organizzata in Calabria. Ancora una volta è il dispaccio a tirare fuori i retroscena.Potrebbe sembrare quasi una farsa, una vendetta del karma o uno strano gioco del destino, eppure la Lega, il partito che ha costruito il proprio capitale politico...

LAVORO:MORTI MARLANE, SIT-IN DAVANTI TRIBUNALE
Sit-in di protesta  davanti al tribunale di Paola per chiedere che inizi il processo ai 13 imputati, tra ex responsabili e dirigenti dello stabilimento Marlane Marzotto di Praia a Mare. La vicenda risale al 2004, i dirigenti sono accusati di omicidio colposo nei confronti di una cinquantina di lavoratori. La protesta è stata decisa, in concomitanza con una udienza del processo fissata...

CONTESTATO IL MINISTRO CLINI A COSENZA
CARO MINISTRO CLINI,DELLE NOSTRE VITE DECIDIAMO NOI!Il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Corrado Clini è oggi in visita a Cosenza e non possiamo tacere il nostro pensiero sulle posizioni e le politiche per l’ambiente e il territorio che questo Governo sta portando avanti. Queste scelte riteniamo si pongano in maniera, del tutto contrastante con...

Calabria MESSICANA
Attentati incendiari e dinamitardi, omicidi e tentati omicidi, lettere minatorie, aggressioni, danneggiamenti. Escalation della criminalità organizzata: 103 attacchi ad amministratori nel 2011 CATANZARO - La carica dei 103. E non è un cartoon per bambini. Ma un film di mala, tremendamente vero, dove la realtà supera anche la finzione. Attentati incendiari e dinamitardi,... di SILVIO MESSINETTI

"INGAGGIAMI CONTRO IL LAVORO NERO, NELLA PIANA DI GIOIA TAURO" INGAGGIAMI CONTRO IL LAVORO NERO, NELLA PIANA DI GIOIA TAURO
 Sostieni l’agrumicultura etica della Piana di Gioia TauroRiprendiamoci i campi per coltivare sviluppo e integrazione Due anni dopo la rivolta di Rosarno, la crisi dell’agricoltura peggiora e le condizioni dei braccianti non accennano a migliorare.Ancora ghetti senza acqua né luce, ancora salari da fame, ancora guerra tra poveri in un territorio che soffre. Che fare?Con...

PHONEMEDIA CZ, LA LOTTA CONTINUA!
COMUNICATO PHONEMEDIA CZ - REGIONE CALABRIA 21 settembre 2011 Nelle aziende calabresi del gruppo Phonemedia quasi certamente entro dicembre 2011 verranno avviate le procedure di fallimento, che nelle sedi del nord (Raf ) dello stesso gruppo Phonemedia sono già in corso. Fin’ora le sedi calabresi sono state in attesa che il Tribunale di Vibo Valentia si pronunciasse sulla competenza territoriale...

LAVORO:OPERAI SU TORRE A 56 METRI, TOLTO PRESIDIO IMPIANTO
(ANSA) - CROTONE, 19 SET - E' stato tolto il presidio dei lavoratori dell'impianto Eta di Cutro che per protesta erano saliti sulla ciminiera a 56 metri da terra. La decisione e' stata presa dopo che il gruppo Marcegaglia, a conclusione di una riunione in Prefettura a Crotone, ha espresso la volonta' di confermare l'investimento di Cutro. Alla riunione hanno partecipato il prefetto di Crotone,...

SULLA TORRE DELLA MARCEGAGLIA CONTINUA LA LOTTA DI CLASSE, SALITE ANCHE LE MOGLI
Mentre la Marcegaglia gira per il paese a parlare di come risolvere la crisi nei suoi stabilimenti gli operai e le loro famiglie sono costretti a salire in cima alla sua torre per difendere il proprio futuro. LAVORO: OPERAI SU TORRE A 56 METRI, SALITE ANCHE LE MOGLI TERZO GIORNO DI PROTESTA IN CENTRALE CALABRIA GRUPPO MARCEGAGLIA (ANSA) - CUTRO (CROTONE), 14 SET - Da questa mattina ci sono...