Lunedì 20 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LA GUERRA DEI RICCHI CONTRO I POVERI FA' UN'ALTRO MORTO. DECEDUTOI PER IL FREDDO, ERA LEADER DELLA COMUNITÀ PAKISTANA A ROMA


(OMNIROMA) Roma, 09 dic - Era stato uno dei fondatori delle prime associazioni di comunità migranti a Roma, l'uomo trovato morto questa notte a piazza Vittorio, presumibilmente per il freddo. Sher Khan, pakistano, 55 anni, aveva partecipato all'occupazione dell'ex-pastificio «Pantanella» a cavallo della fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 insieme al fondatore della Caritas, don Luigi Di Liegro. In quel periodo nacque l'associazione United Asian Workers Association (Uawa), una delle prime organizzazioni di migranti che Sher Khan presiedeva. Aveva partecipato alle lotte che le prime associazioni di migranti a Roma avevano portato avanti negli anni '90 sul lavoro, sul diritto alla casa e sull'asilo politico. «Lui stesso era un rifugiato politico - racconta Alessandra Caligiuri dell'associazione bengalese Dhuumcatu che con Sher Khan aveva condiviso battaglie politiche - eppure, soltanto tre giorni fa era uscito dal Cie di Ponte Galeria dove era stato trasferito. Sher Khan in questi anni ha subito una vera e propria persecuzione da parte delle autorità». Lo scorso settembre era stato sgomberato dallo stabile occupato di via Salaria, quello degli «ingovernabili». «In quanto single, l'amministrazione cittadina non gli ha trovato neppure un posto dove andare a dormire - dice Caligiuri - Sher Khan è l'ennesima vittima del fallimento delle istituzioni sulle politiche d'accoglienza degli immigrati». Oggi alle 18 la comunità pakistana di Roma si riunirà in assemblea a piazza Vittorio per decidere la data del funerale pubblico della vittima morta stanotte. A chiamare i carabinieri stamattina alcuni passanti che, dopo aver pensato per qualche istante che dormisse, si sono insospettiti. La sua salma verrà sottoposta ad autopsia per stabilire le cause del decesso. Pare che avesse avuto un infarto circa 2 anni fa.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi