Giovedì 13 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Cina, il web si scatena: gli astronauti sono gli unici ad avere cibo sicuro
Latte proveniente da mucche controllate che mangiano solo erba. Carne di maiale proveniente da animali liberi di muoversi. Uova e carne proveniente da galline che razzolano libere nell'aia.
Per oltre un miliardo di cinesi questo è cibo da sogno, ma sembra essere diventato realtà
 per i tre astronauti del Paese del Dragone che in queste ore stanno muovendo i primi passi nel modulo che negli anni diverrà la prima stazione orbitante cinese. 
tutto questo però ha scatenato la rabbia di molti cinesi sul web, soprattutto perché il problema degli alimenti contraffatti, di quelli con sostanze vietate, è sempre di attualità.
tutti peraltro ricordano l
o scandalo del 2008 del latte alla melamina che causò la morte di diversi bambini e l'intossicazione di 300.000 piccoli. Pochi giorni fa una grossa società cinese di latte in polvere ha dovuto ritirare dal mercato i suoi prodotti perché contenevano un alto tasso di mercurio.
Il primo ministro Wen 
Jiabao ha chiesto ai produttori di cibo maggiore responsabilità e sicurezza, ma è stato smentito da Cai Muyi, direttore del Centro di ricerca nazionale sull'industria alimentare e della fermentazione il quale, in una nota, ha informato che solo il 23,3% del cibo viene controllato.
Di questo, solo il 5,1% delle 
società controlla il cibo prodotto per sostanze tossiche e meno dell'1,2% ha le capacità per stabilire la presenza di additivi, biotossine, pesticidi, antibiotici e altro. 
Allevamenti e fattorie che ospitano gli animali destinati agli astronauti sono off-limits per tutti, mentre quelli nei quali vengono stipati gli animali che vengono poi macellati e immessi sul mercato cinese sono spessissimo in pessime condizioni igieniche. Anche per questo, le proteste contro il trattamento di favore dei 'taikonauti' (da 'tai kong', spazio in cinese), ha fatto arrabbiare non poco i cinesi. ''Gli astronauti sono esseri umani, sono cittadini comuni. Quando i cittadini comuni potranno bere latte prodotto da mucche sane?'', scrive un cinese su internet, mentre un altro fa notare che ''le autorità dicono di dare molta importanza alla qualità e alla sicurezza degli alimenti e ogni volta dicono che il cibo venduto in Cina è sano e non fa male. Allora perché gli astronauti non mangiano quello che noi compriamo?''. ''Spero che un giorno - ha scritto sul Twitter cinese un altro - anche io possa mangiare cibo non contaminato come gli astronauti, avere la possibilità di pagare un dottore, vivere nella mia casa, riuscire a crescere i miei figli e sostenere i miei genitori. Non mi importa che debba aspettare il mio turno in fila, non mi piace pero' che ci siano persone, come questi tre astronauti, che sono privilegiati e saltano la fila''.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi