Lunedì 20 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Cremona, l'ex canile era un "lager". Rinviati a giudizio cinque imputati su sei
Presso il Tribunale di Cremona Letizia Platè il giudice per l'udienza preliminare su richiesta del pm Fabio Saponara, ha rinviato a giudizio cinque dei sei imputati dell'inchiesta sulle presunte uccisioni cruente di animali nell'ex canile di Cremona. Dure le parole del Pm sulla struttura definita addirittura "un campo di concentramento". Quest'accusa è molto grave e ora gli imputati dovranno difendersi perdimostrare la propria innocenza.
Alla sbarra compariranno quindi l’ex presidente dell’Associazione Zoofili Maurizio Guerrini, la sua vice Cheti Nin, le due volontarie Laura Grazia Gaiardi ed Elena Caccialanza e la veterinaria dell’Asl Michela Butturini.
Secondo l’accusa, al canile si perpetrarono - tra il 2005 e il 2009 - diversi episodi di violenza nei confronti di cani e gatti. Violenze che trovano un riscontro nelle perizie effettuate sulle carcasse.
A renderlo noto è stata la Lega Nazionale per la Difesa del Cane, rendendo pubblica "consoddisfazione, l'accettata costituzione di parte civile, oltre che della Leg del Cane, anche di Lav ed Oipa".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi