Domenica 24 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 17:33
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Atac Roma, metropolitana ancora in tilt. Il Prc domani in piazza per iniziative in dieci punti tra capolinea e fermate. La diretta no-stop di www.radioredonda.it
Costretti a scendere dal vagone della metropolitana e a percorrere 200 metri a piedi accanto ai binari, nella galleria semibuia. Questa la scena ripresa in alcuni video postati sui social network dai passeggeri evacuati dai treni della Linea A di Roma, interrotta questa mattina nel tratto tra Arco di Travertino e Anagnina a causa di un inconveniente tecnico a un convoglio in manovra. L'Atac ha spiegato che l'interruzione "ha condotto all'evacuazione per ragioni precauzionali dei passeggeri a bordo dei due treni in transito vicino alla stazione Anagnina", e che "i passeggeri hanno percorso in sicurezza i circa 200 metri che separavano i treni evacuati dalla stazione, lungo la banchina appositamente prevista". Ma questo non placa la rabbia dei viaggiatori per l'ennesimo disagio sulle linee Metro della capitale.
Per domani venerdì 16 ottobre Rifondazione Comunista ha organizzato una serie di manifestazioni in contemporanea nei maggiori snodi del trasporto pubblico di Roma per denunciare la pessima qualità del servizio, i continui tagli alle linee, ecc.
“La carenza e i continui disservizi del trasporto pubblico sono il prodotto di una gestione criminale – si legge in un comunicato del Prc - che nel corso degli anni ha deliberatamente affossato il servizio pubblico: lo scandalo dei 50 milioni di biglietti regalati ai politici amici; nomine di decine di dirigenti inutili pagati centinaia di migliaia di euro; l’assunzione clientelare di centinaia di impiegati mentre c’è una carenza di 800 unità tra autisti e macchinisti di metro; il mancato rinnovamento del parco vetture e l’abbandono delle officine di riparazione per darle ai privati. Questa intenzionale cattiva gestione è finalizzata a creare le condizioni per poi indicare la soluzione nella privatizzazione.
SIAMO ESASPERATI MA NON STUPIDI! E’ lo slogan dell’iniziativa. www.radioredonda.it si collegherà in diretta per raccontare le iniziative. 

Questi gli appuntamenti alle ore 16.30 circa.

Capolinea di ANAGNINA
Capolinea di BATTISTINI
Fermata metro CORNELI
Fermata metro di PONTE MAMMOLO
Capolinea metro LAURENTINA
Stazione Treno ROMA - LIDO (stazione di Acilia)
Stazione Treno - ROMA TRASTEVERE
Fermata metro SAN GIOVANN
Fermata autobus di PORTA MAGGIORE

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi