Giovedì 18 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento 21:49
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Caso Ruotolo, la scorta non è più revocata. Fnsi: "Ringraziamento a chi ha accolto le preoccupazioni espresse da migliaia di cittadini"
Sandro Ruotolo potrà ancora avere la scorta. Ad annunciarlo è stato lui stesso con un tweet. Non c'è ancora una comunicazione ufficiale. La decisione viene salutata dalla Fnsi "con soddisfazione e con un ringraziamento a chi ha raccolto le preoccupazioni espresse da migliaia e migliaia di associazioni e di cittadini che, in questi anni, hanno avuto modo di conoscere e di apprezzare il coraggio professionale e l'impegno civile di Sandro Ruotolo, sempre dalla parte dello Stato, della Costituzione, della legalità, della libertà di informazione". Fnsi e Sindacato unitario giornalisti della Campania  sottolineano che Ruotolo potrà proseguire sia nelle sue inchieste, pubblicate anche in questi giorni su Fanpage, "sia nell'azione di tutela dei tanti cronisti minacciati in Campania e non solo". La Federazione nazionale della Stampa italiana, il Sindacato dei giornalisti della Campania e l'Unione dei cronisti di Napoli, di cui Sandro Ruotolo è presidente, si recheranno nei prossimi giorni a Caserta per essere scorta mediatica "di chi continua a contrastare, ogni giorno, la camorra e la corruzione".

 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi