Giovedì 04 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento 09:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La J&J blocca la vendita del talco a causa del forte ribasso della domanda.Da migliaia di cause arriva la tragica verità: contiene Asbesto e provoca il cancro
Johnson & Johson blocca la vendita negli Stati Uniti e in Canada del talco per bambini, uno dei suoi prodotti più famosi, a causa del calo della domanda. Il talco è da tempo nel mirino di migliaia di cause, per l'esattezza 19.400 solo negli Usa. L'accusa è che contenga absesto (amianto) e causi, di conseguenza, il cancro. "La domanda in nord America è in calo in larga parte per il cambio delle abitudini dei consumatori e per la disinformazione sulla sicurezza del prodotto", afferma Johnson & Johson difendendo ancora una volta il suo talco. "Decenni di studi scientifici effettuati da esperti medici nel mondo sostengono al sicurezza del nostro prodotto. Continueremo a difenderlo in tribunale dalle accuse infondate". Finora in tribunale Johnson & Johnson è stata punita severamente da alcune giurie, con decisioni alle quali ha poi presentato appello, mentre in altri processi si è affermata. La decisione di fermare la vendita rientra anche nel piano di snellimento delle linee di produzione di Johnson & Johnson, che sta tagliando circa 100 dei suoi prodotti per dare priorità a quelli con la maggiore domanda e favorire il distanziamento sociale e altre misure di sicurezza sia nei suoi impianti produttivi sia in quelli di distribuzione. Le vendite del talco per bambini continueranno nei prossimi mesi fino all'esaurimento delle scorte.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi