Domenica 18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 12:48
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
AMBIENTE: ANHOLT, L'ITALIA PEGGIO DEL MESSICO

(IRIS) - ROMA, 3 DIC - L'Italia come il Messico? Anzi, peggio, sul piano della tutela ambientale. Cosi' Simon Anholt, autore e ricercatore, consigliere di numerosi governi, intervenuto al ''Nobels Colloquia'' di Trieste.

''L'immagine dell'Italia nel mondo perde posizioni, oggi non e' piu' tanto buona, non e' piu' di moda anche perche' la morale e i gusti della gente cambiano'', ha detto, aggiungendo che ''uno di questi cambiamenti e' la mancata difesa dell'ambiente e per questo motivo se le cose continuano cosi nel 2020 l'Italia avra' un'immagine inferiore al Messico''.

''Io parlo con i governi e vi dico che se volete essere ammirati dovete fare una cosa ammirevole. Una pubblicita' in televisione ci puo' far cambiare idea su un prodotto ma non su un paese. In questo senso siamo di fronte a una nuova era di responsabilita' sociale a livello mondiale. Ma per il futuro non dobbiamo essere sempre negativi.

Sono negativo per quanto riguarda le possibilita' dell'Italia perche' mi chiedo se questa sua politica avra' conseguenze a livello nazionale. Ugualmente l'immagine dell'Italia e un'immagine morbida tra cultura, cibo e ha una destinazione turistica molto forte, pero' per quanto riguarda le sue politiche, l'innovazione di buon governo e l'economia, qui l'Italia non va tanto bene''.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi