Martedì 25 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 14:39
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ambiente, il 23 marzo ancora in piazza: "Il cambiamento climatico è venuto a bussare direttamente alla porta di casa nostra”
Oltre allo sciopero globale per il clima promosso il prossimo 15 marzo dai ragazzi del movimento “Fridays For Future”, anche il 23 marzo 2019 in programma per le vie di Roma una grande Marcia per il Clima e contro le Grandi Opere ed Inutili dalle ore 14:00 alle 19:00. Non serve il governo del cambiamento, serve un cambiamento radicale. #Siamoancoraintempo
L’appuntamento è a Roma il prossimo 23 Marzo per una manifestazione nazionale che sappia mettere al centro le vere priorità del paese e la salute del Pianeta. Comitati, movimenti, associazioni e singoli che da insieme contro i cambiamenti climatici e le grandi opere inutili e imposte. Sono le stesse donne e gli uomini scesi in Piazza lo scorso 8 dicembre a Torino, a Padova, Melendugno, Niscemi, Firenze, Sulmona, Venosa, Trebisacce e in altri luoghi.
“Il modello di sviluppo legato alle Grandi Opere inutili e imposte non è solo sinonimo – spiegano gli organizzatori nel loro appello sul profilo Facebook – di spreco di risorse pubbliche, di corruzione, di devastazione e saccheggio dei nostri territori, di danni alla salute, ma è anche l’incarnazione di un modello di sviluppo che ci sta portando sul baratro della catastrofe ecologica. Il cambiamento climatico è uscito da libri e documentari ed è venuto a bussare direttamente alla porta di casa nostra”.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi