Martedì 01 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
ROMA: RDB-CUB, PROSEGUE PROTESTA PRECARI ISPRA

(IRIS) - ROMA, 25 NOV - E’ passata la prima notte sul tetto ma non la determinazione dei precari ISPRA, che proseguono nella loro protesta all’Istituto di via Casalotti 300 a Roma. A sostegno dei lavoratori, USI RdB Ricerca mette in campo iniziative che si svolgeranno domani alla Provincia di Roma e venerdì al Parlamento. 
“Sappiamo che questa notte non sarà l’ultima, perché per ora non ci sono segnali chiari da parte dell’amministrazione”, riferisce Michela Mannozzi, del coordinamento precari ISPRA dell’USI RdB Ricerca. “Nei prossimi giorni, oltre a mantenere il presidio sul tetto, ci rivolgeremo alla città di Roma e al Parlamento”.  
“Ieri il Ministro Prestigiacomo ha richiesto 1 miliardo di Euro per l’ambiente – prosegue Mannozzi – noi siamo interessati a sapere quanti di questi denari saranno destinati ad ISPRA e quanti alla ricerca, e quindi ai precari. Dal Ministro attendiamo l’intervento risolutivo per iniziare e concludere positivamente la trattativa che predisponga la continuazione dei contratti. Allora veramente sarà chiaro che l’intento del Ministro è quello di lavorare per il bene dell’Ambiente. Nel frattempo per tutti coloro che vogliano seguire ed appoggiare la nostra lotta abbiamo attivato una webcam sul tetto. Ci troverete lì, ad oltranza”, conclude Mannozzi.
 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi