Venerdì 30 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:08
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
INDIGNATI: STRISCIONE DA MASCHIO ANGIOINO '15 OTTOBRE A ROMA'
NAPOLI, 13 OTT - Un gruppo di attivisti della Rete Reclaim - rete urbana contro la crisi - ha calato uno striscione di 5 metri x 8 dal torrione del Maschio Angioino che si affaccia su piazza Municipio, a Napoli. «15 ottobre tutti a Roma», questo lo slogan per invitare tutti alla manifestazione degli indignati. Poi, presidio davanti alla sede di Bankitalia.
Gli attivisti annunciano che saranno oltre 20 i pullman in partenza da Napoli per la manifestazione di sabato prossimo a Roma, organizzate dalle diverse reti del movimento degli indignati partenopei. Sindacalisti, operai, studenti, precari e tantissimi giovani parteciperanno da Napoli alla manifestazione internazionale contro la crisi economica.
«È il momento di far crescere la voglia di alternativa nel paese - annuncia Antonio Musella del cartello Uniti per l'alternativa - davanti allo sfascio ed alle ricette della Bce il futuro del paese non può essere consegnato nelle mani dei Montezemolo, Profumo e Della Valle, così come il 'Pd dei sacrificì deve fare i conti con l'indignazione che monta in Italia». Gli attivisti sono ora nuovamente in via Cervantes mentre accanto in piazza Municipio, rendono noto, è giunto un corteo dei disoccupati del progetto Bros che hanno montato le tende sotto Palazzo S.Giacomo. Nel pomeriggio è previsto l'arrivo anche dei collettivi degli studenti delle scuole superiori al presidio permanente davanti a Bankitalia. (ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi