Mercoledì 24 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lavoro. Per la Bindi è un grave errore il referendum sull'Articolo 18. Bombardiamola di mail con la scritta: "GIU' LE MANI DALL'ARTICOLO 18!"
«Penso che fare in questo momento un referendum sull'articolo 18 sia un grave errore». Questa l'opinione del presidente del Pd Rosy Bindi, ospite questa mattina a Omnibus su La7, in merito ai quesiti referendari che verranno oggi presentati in Cassazione da Idv, Prc e Sel per l'abrogazione delle norme della legge sul lavoro del ministro Fornero. «Non firmerei i quesiti sulla riforma del lavoro -spiega- perchè questa riforma che parte dall'articolo 18 è frutto di una sintesi a cui abbiamo contribuito anche noi come Pd in maniera determinante e perchè penso che la modifica all'articolo 18 sia assolutamente europea». E dopo aver detto che «atteggiamenti ideologici da parte della sinistra su questo punto, secondo me non aiutano», ha concluso: «Non rinnego nessun principio del lavoro contenuto nella nostra Costituzione ma non credo che dobbiamo oggi normarlo come abbiamo fatto negli anni Settanta: il riformismo è questo».

MANDIAMO TUTTE/I UN'EMAIL ALLA PARLAMENTARE ROSY BINDI CON IL MESSAGGIO "GIU' LE MANI DALL'ARTICOLO 18!"

PER MANDARE IL MESSAGGIO A ROSY CLICCATE QUI 
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi