Mercoledì 19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 16:26
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Napoli, flashmob per avere di nuovo la Città della Scienza
sono migliaia le persone che a Napoli da questa mattina erano in marcia  a Via Coroglio verso la Città della Scienza per una protesta pacifica: vogliono avere di nuovo il museo che la scorsa settimana è andato a fuoco.
“Napoli ha un cuore grande, ricostruiremo sicuramente la Città della Scienza perché con la cultura si combatte il male e la criminalità”, è ilcoro intonato dalle perosne e dal sindaco, Luigi De Magistris.

A mezzogiorno un flashmob ha coinvolto vari rappresentanti del mondo della cultura, dello spettacolo e della letteratura.

Per ben 60 volte i presenti hanno gridato "Basta" lanciando palloncini bianchi: rappresentano la speranza di una rinascita della struttura.

E' previsto per ,artedì previsto l’arrivo degli scienziati di Ecsite, la rete europea di Science Centres e musei della Scienza che ha sede a Bruxelles.  Saranno pronti sempre per martedì i risultati delle analisi sui campioni che sono stati prelevati dopo l’incendio. Definitiva la conferma della presenza di materiali infiammabili: dimostrerebbe l’ipotesi di incendio doloso.

Domani saranno confermati i consulenti della procura per le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Giovanni Melillo e dal pm Michele Del Prete: un ingegnere strutturista e uno esperto di chimica. 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi