Domenica 19 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 09:19
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
hong Kong, emergenza casa: in 200.000 vivono in case-scatola
Sono più di 170.000 le persone che ad Hong Kong vivono in case-scatola, vale a dire sistemazioni di pochi metri quadrati che vengono ricavate dalla divisione di appartamenti.

Emerge da uno studio commissionato dal governo dell'ex colonia britannica, pubblicato dalla stampa locale.

Secondo i dati del censimento di ottobre 2012, 64.900 sarebbe il numero di gli abitanti di Hong Kong che vivono in piccolissimi spazi, ma i numeri salgono perche' gli stessi autori dello studio hanno rivelato di non essere riusciti a fare il censimento delle abitazioni realizzate in modo illegale negli insediamenti e nei capannoni industriali.

Sono molti i cittadini con problemi ad affrontare le spese per un mutuo o che non ne hanno nenche i requisiti, visti i costi delle abitazioni ad Hong Kong.

Alla fine di marzo erano 228.400 le domande in lista d'attesa per alloggio pubblico, il massimo da 20 anni. Da qui la necessita'
per molti a basso reddito, soprattutto migranti, di vivere in case ridimensionate e subaffittate, ridotte spesso a pochi metri
quadrati, con numerosi rischi per la sicurezza e per la salute, con servizi in comune.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi