Lunedì 20 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Bruno Vespa indagato per i lavori nella villa a Ponza
La villa a Ponza nella grotta ipogea è stata allargata e poi trasformata attraverso lo sfondamento di un cunicolo di areazione. Questi lavori hanno portato a realizzare quattro nuovi vaninella parete di tufo che si affaccia sulle Piscine Naturali. Edè cosiì che Bruno Vespa finisce ancora al centro di un'inchiesta.

Vespa è stato così indagato per abuso edilizio e violazione dei vincoli paesaggistici per una serie di accertamenti dalla Forestale.

Gli investigatori, coordinati del procuratore aggiunto di Latina Nunzia D'Elia, contestano le modifiche che ha fatto apportare sopra l'abitazione, nel cunicolo lungo una dozzina di metri originariamente previsto per evitare problemi di umidità. Gli interventi secondo Vespa, sono relativi al consolidamento statico nell'intercapedine di areazione.

"Come abbiamo documentato questi lavori sono stati eseguiti e completati nella primavera del 2007 - ha sostenuto il giornalista - In realtà, prima ancora dell'intervento della Procura, per evitare equivoci mi ero già dichiarato disponibile a ripristinare le dimensioni originarie del cunicolo".

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi