Sabato 15 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Grecia, una chiamata alla redazione di un sito preannuncia scoppio di una bomba sotto casa della direttrice di un carcere.
E' esplosa una bomba ad alto potenziale proprio all'alba di oggi a Dafni, quartiere ateniese, sotto l'abitazione della direttrice del penitenziario di Koridallos.

L'ordigno collocato sotto il veicolo della direttrice del carcere l'ha distrutto completamente distrutto. Lo scoppio ha provocato anche seri danni alle case circostanti e ad altre auto parcheggiate nelle vicinanze mentre una donna e' rimasta leggermente ferita dalle schegge. Alle indagini della polizia partecipa una squadra dell'antiterrorismo.

L'esplosione è stata preannunciata da due telefonate anonime fatte intorno alle 04:15 locali alla redazione del sito Zougla.gr e alla stazione televisiva privata Antenna in cui un anonimo interlocutore aveva detto che lo scoppio sarebbe avvenuto 20 minuti dopo.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi