Venerdì 24 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 12:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Chieti, assessore in manette dopo aver chiesto sesso in cambio della casa popolare
E’ accaduto nel Comune di Chieti, qui l’assessore alla sanità, alle politiche della casa e protezione civile, tale Ivo D’Agostino dell’Udc, è stato arrestato per aver chiesto prestazioni sessuali in cambio dell’assegnazione di alcune case popolari.

L’ordine di custodia cautelare ai domiciliari poi è stato emesso dal Gip del Tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo, su richiesta del pm Lucia Campo.

L’assessore D’Agostino è stato arrestato dagli agenti della locale Squadra Mobile.

Accusati di concussione, tentata concussione e violenza sessuale.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi