Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:12
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Fascisti, a Roma distrutta la lapide in ricordo di Valerio Verbano
Parco delle Valli, 8 agosto 2013. E' accaduto a pochi passi dalla casa dove Valerio Verbano è stato ucciso proprio davanti agli occhi dei suoi genitori.

A quanto pare i fascisti si sono divertiti a distruggere la lapide di Valerio Verbano, "non consapevoli forse che per ogni pezzo distrutto altri mille ne verran affissi, ricostruiti, tatuati nella memoria delle nostre strade… voi tenetevi le targhe nelle fogne"

"Nella memoria di quell’assassinio bastardo e vigliacco siamo cresciuti tutti - dichiarano i compagni - non sarà il gesto di qualche fascista accaldato a cancellare il ricordo della sua storia, della sua militanza senza mezze misure. Non pensavo che ai sorci piacesse il marmo, invece…". Per il Prc di Roma, è arrivato il momento di mettere i fascisti fuori dalla cosa pubblica
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi