Sabato 23 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 17:33
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


"Soffro di elefantiasi, mi leveranno la casa". Donna in gravi condizioni riceve avviso di sfratto
Pare che in Italia quando si parla di casa, di diritto alla casa, non vi sia alcuna comprensione, neanche verso una donna ammalata di elefantiasi. Si tratta di Elvira Molinaro, di Torino: "Io - dichiara - malata di elefantiasi sono sotto sfratto e senza soldi per curarmi"

Ha cinquanta anni questa donna che da dieci soffre di “elefantiasi”. E' una malattia degenerativa che nel corso degli anni le ha causato un aumento di volume pnegli arti inferiori, la zona dove c'è il ristagno linfatico.

Secondo le dichiaraizoni della donna a provocarle questa malattia è stata la puntura di una zanzara, e che di certo oggi le sta rovinando la vita.

Ad aiutare Elvira sono stati i trattamenti drenanti di uno studio privato ligure. Ma dopo diversi mesi i soldi sono venuti a mancare. “O mi pagavo i trattamenti o pagavo l’affitto e le spese – racconta la donna -. Ed effettivamente all’inizio dell’anno abbiamo scelto di puntare forte sulle cure, sperando prima o poi di uscirne”.

Le cose sono andate in altro modo e anche a peggiorare perché Elvira non ha potuto farsi operare: lei soffre di problemi al cuore e tiroide.

“Il medico mi ha detto di no e io, a malincuore, ho dovuto accettare”.

La situazione si è aggravata di recente, quando ha ricevuto un avviso si sfratto per alcune mensilità non pagate. “Ora sono senza lavoro. E con un solo stipendio a disposizione è diventato quasi impossibile comprare le medicine e pagare anche l’affitto” racconta sconsolata la donna. La famiglia farà presto domanda per emergenza abitativa sperando di riuscire ad ottenere una casa popolare nel più breve tempo possibile.

“Non posso certo dormire in una macchina o sotto un ponte – conlude la donna -. Al contrario avrei bisogno di trovare una clinica che sia in grado di curare questa malattia".

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi