Mercoledì 24 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento 14:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Torino, il 10 maggio anche il Prc in piazza con i No Tav "contro la repressione"
Rifondazione Comunista aderisce e partecipa alla manifestazione popolare di Torino di sabato 10 maggio (ritrovo ore 14 in piazza Adriano) indetta per protestare contro la repressione in atto in Val di Susa, in particolare contro l'oscena accusa di terrorismo che è stata rivolta nei confronti di quattro ragazzi No Tav rei di aver partecipato ad una iniziativa durante la quale venne danneggiato nientedimeno che un compressore. La manifestazione è promossa oltre che dal movimento No Tav da un arco grande di personalità, scrittori, artisti di tutta Italia.

Tra gli altri, alla manifestazione, saranno presenti "L'Altro Piemonte a Sinistra" insieme a esponenti di primo piano de "L'Altra Europa con Tsipras". Per Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc che ha partecipato all'assemblea di Susa convocata in preparazione della manifestazione del 10 maggio, "siamo in presenza di un crescendo di ideologia repressiva dagli effetti devastanti. Centinaia di persone denunciate, diffidate, sanzionate, fino alla assurda accusa di terrorismo, in quanto rei di resistere in Val di Susa alla realizzazione di un'opera devastante che serve solo al malaffare. E' importante la riuscita della manifestazione di sabato, una manifestazione che deve essere grande, partecipata, pacifica proprio per contrastare il carattere mistificatorio di tutta l'operazione giudiziaria, di ordine pubblico in corso non solo in Val di Susa ma contro i movimenti di lotta nel nostro Paese".

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi