Domenica 28 Febbraio 2021 - Ultimo aggiornamento 09:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Spagna, si estende oltre la Catalogna la protesta per l'arresto del rapper Hasel
La polizia ha arrestato almeno sette persone per saccheggi e disordini pubblici a Barcellona, dove si è tenuta la sesta manifestazione di protesta in sei giorni per l'arresto del rapper Pablo Hasél. Un agente è rimasto lievemente ferito, secondo le forze dell'ordine.
Un corteo per lo più pacifico ha marciato per le vie del centro: si sono susseguiti discorsi di alcuni dei partecipanti ed esibizioni artistiche.
Alcuni manifestanti hanno lanciato oggetti agli agenti ed eretto barricate. Dopo che il grosso della protesta si è dissolto, sono proseguiti disordini e tentativi di assalto ad alcuni negozi, dicono i media spagnoli.
Da martedì scorso, quando sono iniziate le proteste, ci sono già stati più di 100 arresti in Catalogna.
Come a Barcellona e in alcune altre città spagnole, anche a Madrid dimostranti si sono riuniti per protestare in seguito all'arresto del rapper catalano Pablo Hasél.
Il gruppo —composto da qualche centinaio di persone, secondo i media locali— si è riunito nella piazza di Callao, nel centro della capitale spagnola, dove si sono sentiti slogan a favore della libertà d'espressione e contro la stampa considerata "manipolatrice" e la polizia, presente con numerosi effettivi.
.

 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi