Domenica 08 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 11:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Bergamo, mostra, "We don't need another hero": venerdì 17 maggio
Arriva una mostra che vuole essere un vero percorso artistico, performativo e di approfondimento all'ombra della repressione.
Perche'?

Perche'...

Le violenze non sono mai gratuite, si pagano con mancate assunzioni di responsabilità, e con lo spirito di
corpo.
Una mano armata, dura come la pietra, confonde e mistica il concetto di difesa, una mano che si perde nel tempo, che si nega alla gente, una mano che giura sulla repubblica e che rende falsa testimonianza perdendosi nella nebbia dei lacrimogeni, portando con se le istituzioni oltre che le tante morti mai spiegate.
Eroi per tempi di crisi e con loro antieroi, gregari, vittime, esecutori, martiri, guardie, ribelli, assassini, complici,
testimoni, giudici, gente comune.
Possono le arti visive (e gli artisti) sottrarsi ad una lettura onesta e non edulcorata di abusi e violenze che
proseguono ininterrotte e sostanzialmente impunite?
Le lagrime non sono più il segno del sublime.
La realtà è un televisore che cade dal tetto di una palazzina. Niente la può fermare.
Il popolo è minorenne, la città è malata,
ad altri spetta il compito di curare e di educare, a noi il dovere di reprimere!
La repressione è il nostro vaccino! Repressione è civiltà!

da Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto



l'appuntamento e' per
venerdì 17 maggio h. 21.00-23.30
ore 22.00 Performance di Paolo Baraldi, Maté Teatro e Yanzi.
opere di
Paolo Baraldi
Simone Longaretti
Daniele Maffeis
Luca Resta

con la collaborazione di MatéTeatro e Yanzi
e un contributo audio di Elena Giuliani
a cura di Emanuele Rinaldo Meschini

La mostra sarà visitabile
dal 17 al 26 maggio | h.16-30-19.30
o su appuntamento upperart.bg@gmail.com

Iniziativa partecipante ad Artdate le giornate dell'arte contemporanea organizzate da The Blank
c/o upper Lab via Pescaria 1, Bergamo
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi