Sabato 17 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 12:48
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Intervista a Elio Germano: "Penso con la mia testa, non sto con Grillo. Vi racconto la mia sinistra dal Teatro Valle..."
Oggi bisogna puntare sulle battaglie concrete nei quartieri, nelle scuole, gli ospedali, le case occupate: sono tutti piccoli tentativi per smetterla con la delega al leader di turno. Basta con miti e faccioni ai quali delegare i nostri desideri di felicità, bisogna coltivare un approccio che parta dal pensare con la propria testa… Il dubbio è che il M5s risponda alla ricerca di un altro leader che dia sicurezza, dietro cui nascondersi e smettere di pensare: questo è il pericolo che intravvedo. Smettiamola di cercare l’eroe che salverà il mondo…”.

Parola di Elio Germano. Che questo tipo di impegno politico lo ha coltivato da sempre, facendone proprio una filosofia di vita. Tanto da spingersi a scendere in campo con altri artisti, come il collega attore Valerio Mastandrea, al fianco di Sandro Medici alle comunali di Roma. “Non si tratta di schierarsi, ma di cercare di capire il progetto che mi rappresenta di più…”, ci dice in questa intervista che va oltre il voto sul Campidoglio e tratteggia un’altra idea di società. A sinistra.

Continua a leggere 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi