Sabato 21 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 17:07
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Libri & Conflitti. La recensione di Compratevi una bicicletta! Come uscire dalla dipendenza da automobile e cambiare la propria vita
Libri & Conflitti. Scendi dalla macchina e monta in bicicletta: scoprirai un mondo nuovo, darai una svolta alla tua vita.
A metà tra guida pratica e saggio semiserio, “Compratevi una bicicletta”...

L'estratto QUI



“Compratevi una bicicletta!”, il libro di Federico Del Prete, non è un invito a un utilizzo ludico o sportivo della bicicletta, ma un'esortazione a un uso quotidiano per gli spostamenti di tutti i giorni.
La bici, un modo per ripensare la mobilità e disintossicarsi dall’uso compulsivo dell’automobile.

Non si tratta dell’ennesimo manuale sulle due ruote a pedali, ma di una vera e propria raccolta di argomentazioni per convincere il lettore a una rielaborazione della sua mobilità quotidiana e del suo stile di vita attraverso un uso consapevole della bicicletta: “Lo scopo di questo libro è quello di, una volta arrivati in fondo, farvi entrare di corsa in un negozio per comprare una bicicletta […] Soprattutto il mio obiettivo è di farvela usare”.

La prima parte del libro, così come accennato nel sottotitolo: “come uscire dalla dipendenza da automobile e cambiare la propria vita”, è dedicata ad analizzare tutti i condizionamenti personali, sociali e culturali che ci spingono ad un uso preferenziale dell’automobile e che ce la rendono così attraente e falsamente indispensabile. Nella seconda parte si parla più strettamente della bicicletta con tanti consigli e informazioni su come sceglierla, su come utilizzarla al meglio e tanto altro ancora, fino a giungere a un'analisi dell’intera mobilità nazionale, europea, mondiale.

Il tutto senza pedanteria, senza integralismo fanatico, ma con leggerezza, ironia, senso pratico e l’umiltà di un uomo qualunque: “il mio non è menare gramo, è solo buon senso”.
L’autore è convincente, simpatico, autoironico, e questo gli permette di non risultare mai noioso; è capace con disinvoltura di spaziare tra vari argomenti senza mai far scendere l’attenzione, in una frase: “sa comunicare”. Il testo è pieno di trovate divertenti e battute pungenti: “il progresso lo vedi dai rapporti, cioè dalle marce, il cambio della bici, cosa avete capito”, e qualche riga sotto: “Anche quei rapporti lì, sì, quelli, tendono a migliorare, Mens sana in corpore sano”. Per cui leggendolo non solo vi avrà convinti a comprare una bicicletta, ma vi sarete anche molto divertiti.

La trama del libro è intrecciata alla storia personale dell’autore tra Roma (la città dove è nato e cresciuto) e Milano dove si è trasferito da oltre dieci anni.
Non mancano i confronti e le divertenti prese in giro dei romani e dei milanesi, abitanti delle due città della penisola più inquinate e congestionate dal traffico. Leggendo ci si appassiona anche alla storia di un ragazzo (sempre l’autore) che come molti di noi ha incontrato per la prima volta la bicicletta nell’infanzia, abbandonandola in adolescenza per i ciclomotori e più avanti per le moto, passione che adesso ha completamente trasferito sulla bicicletta.

Un ragazzo come tanti altri che ha avuto l’intelligenza di cambiare idea per meglio rispondere alle proprie esigenze e a quelle di un mondo che, deturpato oramai da troppi anni di sfruttamento iperconsumistico, ci chiede di riorganizzare tutto il sistema di mobilità in uno più rispettoso dell’ambiente, sicuro e a misura d’uomo. Si intravede tra le righe del libro l’evidenza che il tema della mobilità è solo uno, seppure importante, degli aspetti su cui riflettere per ripensare l’intera organizzazione della nostra società, arrivata con l’attuale crisi sistemica del capitalismo alla sua ultima tappa, per dirlo con un’espressione ciclistica.

Il passo, l’andatura, la fluidità della scrittura è propria di chi è abituato ad andare agilmente in varie direzioni e a non rimanere incastrato nell’abitacolo di un'automobile.


Compratevi una bicicletta! Come uscire dalla dipendenza da automobile e cambiare la propria vita
Federico Del Prete
Ediciclo
€ 14,90
pagine: 272
ISBN: 978886549081
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi