Venerdì 20 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 17:07
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CRISI:GRECIA;PAPANDREOU DENUNCIA SPECULAZIONE INTERNAZIONALE


ATENE, 22 GEN - Il premier Giorgio Papandreou ha denunciato che ambienti internazionali stanno approfittando delle gravi difficoltà della Grecia per farla oggetto di speculazioni sia finanziarie che politiche.
In dichiarazioni ieri durante una riunione di governo, e citate oggi dai media, Papandreou ha affermato che «la crisi senza precedenti» del Paese «viene sfruttata a livello internazionale, sia a scopi speculativi che politicamente».
Le accuse del premier fanno seguito ad un articolo pubblicato sul quotidiano socialista To Vima in cui si accusava il finanziere americano John Paulson, che negli anni scorsi imbastì una gigantesca speculazione contro le ipoteche subprime, di «stare orchestrando» la pressione contro il debito nazionale e l'Euro. Accuse indirettamente confermate dal ministro delle finanze Giorgio Papaconstantinou il quale ha detto che «certi fondi hanno fatto e fanno giochi speculativi» contro la Grecia.
Paulson, nessuna relazione con l'ex segretario al Tesoro Henry Paulson, divenne famoso e ricchissimo nel 2007 per aver scommesso contro le ipoteche subrime approfittando della bolla immobiliare negli Usa. Ma se qualcuno ha definito Paulson, ex banchiere poi divenuto hedge fund manager, un «genio della finanza», altri lo hanno accusato di aver contribuito a far esplodere la bolla ipotecaria mettendo in ginocchio l'America.(ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi