Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 19:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CINA: BANCA MONDIALE CONSIGLIA RIVALUTAZIONE YUAN


PECHINO, 17 MAR - La Banca Mondiale ha alzato la sua previsione sulla crescita dell' economia cinese nel 2010 ed inviato Pechino a rivalutare lo yuan, come gli viene chiesto con insistenza dagli Usa. Secondo un rapporto diffuso oggi a Pechino dalla Bm, il Prodotto Interno Lordo (Pil) della Cina crescerà del 9,5 nell' anno in corso, per poi scendere all' 8,7 nel 2011. Quanto allo yuan, al centro nelle ultime settimane di aspre polemiche tra Pechino e Washington, la Bm sostiene che una rivalutazione sarebbe nell' interesse della Cina, per «riorientare la crescita verso i servizi ed il comsumo piuttosto che sull' industria e gli investimenti». Inoltre, uno yuan più alto «aiuterebbe la Cina a sganciarsi dalla dipendenza del ciclo economico americano». L' inflazione, prosegue il rapporto, dovrebbe essere contenuta entro il 3,7% ma un aumento dei tassi d' interesse bancari sarebbe comunque utile nei prossimi mesi perchè «renderebbe più credibile» gli interventi del governo cinese per evitare un «surriscaldamento» dell' economia.(ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi