Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 19:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CRISI:GRECIA;SONDAGGIO. CRESCE IL PARTITO COMUNISTA ( KKE) E SFIDUCIA GOVERNO
ATENE, 16 MAG - Malgrado la crisi finanziaria il partito socialista al potere (Pasok) rimane largamente favorito dagli elettori greci, ma cala la fiducia nelle capacità del governo di Giorgio Papandreou di superare da solo l'emergenza. È quando indicano sondaggi pubblicati oggi secondo i quali cresce la forza del Partito comunista (Kke) in prima linea contro il piano di austerità.
Secondo il 'Barometrò realizzato dalla società Public Issue per il quotidiano conservatore Kathimerini, «il peso elettorale» del Pasok è al 45% (superiore al 43,9% dei voti con cui vinse le elezioni dello scorso ottobre) contro il 27% di Nuova Democrazia (ND, centrodestra) dell'ex premier Costas Karamanlis (che alle elezioni ottenne il 33,4%). In crescita la sinistra e soprattutto il Kke, in prima linea negli scioperi e manifestazioni contro l'austerity, che registra il 10% contro il 7,5% dei voti ricevuti in ottobre.
Anche i sondaggi pubblicati dal quotidiano socialista Ethnos (Marc) e dal domenicale Proto Thema (Alco) indicano che nelle intenzioni di voto il Pasok mantiene un forte margine nei confronti di ND, tra l'8% e il 9%, e confermano la crescita della sinistra con in testa il Kke.
Il sondaggio di Public Issue per Kathimerini avverte tuttavia che questi dati sono alterati da una forte crescita dell'astensione, mentre cala nettamente rispetto alla crisi la fiducia nel governo Papandreou che ottiene 9 punti in meno rispetto all'ultima inchiesta e passa al 20%. «Collassa letteralmente, riducendosi quasi a zero» d'altro canto, rileva Kathimerini, la fiducia in ND come possibile partito di governo, ad appena il 4%.
Secondo Public Issue la metà dei Greci vorrebbe un governo di coalizione considerandolo il modo più idoneo per affrontare la crisi, mentre il 49% teme che siano inevitabili elezioni anticipate. (ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi