Giovedì 03 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Banche, Consumatori: Sciogliere 'PattiChiari', inutile e impotente

Un marchio conosciuto, visto e rivisto nei vari sportelli bancari, sui fogli che firmiamo per aprire un mutuo o un conto corrente. Parliamo di 'PattiChiari', il consorzio delle banche che, si legge sul loro sito, "promuove un insieme di iniziative per migliorare la relazione banca-cliente nell’ambito della mobilità, della chiarezza informativa, dell'assistenza e della sicurezza ed è attivo nella diffusione dell'educazione finanziaria per scelte economiche consapevoli". Ma i consumatori non la pensano così e chiedono che venga sciolta "prima che produca altri danni". Adusbef e Federconsumatori di chiaro ci vedono ben poco e attaccano: "la rinuncia annunciata dal presidente Cavazzuti testimonia, ancora una volta, l'assoluta inutilità e impotenza del consorzio PattiChiari. Dal 2003, quando è nato il consorzio, a oggi - sostengono i consumatori - "non ha prodotto alcun miglioramento in termini di trasparenza ed educazione finanziaria. Anzi, si è susseguito un fallimento dopo l'altro: dalla vicenda Lehman Brothers al convertendo Bpm, fino ad arrivare allo scandalo Mps. Altro che promuovere la trasparenza - aggiungono le due associazioni - PattiChiari appare solo uno strumento pubblicitario in mano alle banche, utilizzato per 'vendere' meglio i propri prodotti, con il tacito accordo degli organismi che ne fanno parte".

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi