Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:43
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Senato Usa accusa Apple: ha eluso tasse per miliardi di dollari
Apple ha evitato il pagamento di miliardi di dollari di tasse negli Stati Uniti e nel mondo tramite divisioni offshore. È quanto rivela un rapporto della sottocommissione permanente di indagine del Senato riportato dalla stampa americana e secondo il quale Cupertino ha 102 miliardi di dollari offshore.

Domanii l''amministratore delegato di Apple, Tim Cook, si sottoporrà al fuoco di fila dei senatori americani sulle politiche della società nel pagamento delle imposte. Sarà la sottocommissione di indagine permanente del Senato, guidata da Carl Levin, a mettere sotto Cook, che difende la lealtà fiscale di Apple che avrebbe pagato tutte le tasse dovute. Ma secondo alcune stime di Audit Analytics, le aziende americane, inclusa Apple, hanno circa 1.900 miliardi di dollari oltreoceano presso varie divisioni evitare alcune tasse. L'accumulo di riserve oltreoceano se da un lato infatti riflette l'espansione delle aziende, dall'altro mostra come molti colossi sembrano preferire lasciarle dove sono per evitare un'imposta del 35% sul rimpatrio. 
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi