Martedì 20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 18:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Dal governo ancora nulla su proroga detrazioni 50% e 55% per ristrutturazioni e risparmio energetico
Si aspettava una decisione netta del governo, invece c'è stato l'ennesimo rinvio per la proroga dei due bonus sull'edilizia. Il Consiglio dei ministri ha infatti deciso di rimandare a una prossima riunione la soluzione, che contribuirebbe a rilanciare uno dei settori più sofferenti, quello dell'edilizia. Infatti, le detrazioni del 55% sugli interventi di risparmio energetico e quelle del 50% sulle ristrutturazioni in edilizia scadono il 30 giugno prossimo. Si cercano ancora le coperture per la proroga. Ma pare che ci sia almeno la volonta, come affermato dal ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato: Martedì - ha spiegato - «ci sarà un incontro tecnico per definire i dettagli, ma soprattutto la copertura economica dell'operazione, mentre venerdì si cercherà di approvare il provvedimento».

La proroga molto probabilmente sarà fissata a dicembre 2013, sei mesi in più rispetto alle disposizioni attuali. Senza proroga, per quanto riguarda le ristrutturazioni, si tornerebbe al vecchio "sconto" del 36% e il tetto delle spese ammissibili passerebbe da 96mila a 48mila euro. 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi