Mercoledì 01 Aprile 2020 - Ultimo aggiornamento 22:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
L'agenzia di rating cinese si presenta all'Italia, ma la boccia: "Manca la svolta"
L'agenzia di rating Dagong si presenta all'Italia ma non prova ad essere simpatica e non fa sconti nel giudizio sul Bepaese. Sul rating sovrano dell'Italia "non sembra di rilevare possibilità di miglioramento perché tutta l'economia è in stagnazione, non ci sono cambiamenti o riforme totali". Sono le parole pesanti del presidente dell'agenzia cinese, Guan Yianzhong, che proprio oggi ha presentato a Milano la nuova Dagong Europe Credit Rating con sede nel capoluogo lombardo.

Secondo la Dagong "non ci sono condizioni per una svolta strutturale totale" e per questo motivo nel dicembre 2011 ha portando il rating sovrano da 'A-' a 'BBB' con outlook negativo. 
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi