Martedì 22 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
14:44 - STATALI: EPIFANI, NON C'E' DIFESA LAVORO SENZA DIFESA COSTITUZIONE

(ASCA) - Roma, 11 dic - ''Non c'e' difesa del lavoro pubblico, della scuola e della sanita' se non difendiamo la Costituzione''. Il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani nel suo comizio a Piazza del Popolo che ha chiuso la manifestazione del sindacato per lo sciopero dei lavoratori pubblici e della scuola difende la carta costituzionale.

''Voglio stringere un nuovo patto con la piazza come gia' accaduto anni fa - ha detto Epifani rivolgendosi alla folla che gremiva piazza del Popolo -, rimettiamo in piedi il comitato 'Salviamo la Costituzione', riprendiamo la battaglia perche' non c'e' difesa del lavoro pubblico, della scuola e della sanita' se non difendiamo la Costituzione. La Cgil sta e restera' sempre dalla parte della Costituzione. Viva la Repubblica Italiana fondata sulla liberta' e sul lavoro.''.

Per Epifani ''la Costituzione non e' un ferro vecchio, anni fa e' stato portato un attacco alla nostra Carta e in quell'occasione abbiamo creato quel comitato. Ora e' quanto mai necessario riprendere la battaglia. La nostra Costituzione - ha aggiunto - e' figlia di una lotta durissima che ci ha liberato dal fascismo e i lavoratori hanno pagato prezzi altissimi. Il lavoro pubblico e' difesa della nostra Democrazia e quindi della nostra Costituzione''.

red/sam/alf

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi