Martedì 22 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lavoro: parte da Facebook il primo sciopero dei migranti
Su Facebook si lavora per costruire il primo sciopero nazionale dei lavoratori stranieri in Italia. La data prescelta è il primo marzo 2010, in concomitanza con quello dei Sans Papiers in Francia. A promuovere questa iniziativa senza precedenti il gruppo Fb, intitolato 'Primo marzo 2010, 24 ore senza di noi', che conta già oltre 3.000 iscritti e si propone di organizzare una "grande manifestazione di protesta per far capire all'opinione pubblica italiana quanto sia determinante l'apporto dei migranti alla tenuta e al funzionamento della nostra società".

"Siamo collegati
e ci ispiriamo - si legge sulla descrizione del gruppo - a 'La journe'e sans immigre's : 24h sans nous', il movimento che da qualche mese, in Francia, sta camminando verso lo sciopero degli immigrati per il primo marzo 2010".

Anche in Francia, riferisce l'Ansa, la manifestazione è stata lanciata su Facebook da una giornalista (Nadia Lamarkbi) che si è domandata: "Cosa succederebbe se il nostro Paese si svegliasse domani senza di noi? Senza di noi immigrati?". In pochi giorni quella che sembrava una provocazione è diventata un'iniziativa concreta, con oltre 45.000 iscritti sul gruppo Fb, ed in poco tempo ha 'contaminato' anche l'Italia.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi