Martedì 25 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 12:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LAVORO: DALMINE; FIOM, ACCORDO SALVA TUTTI GLI STABILIMENTI


MILANO, 29 DIC - «L'accordo salva tutti e quattro gli stabilimenti e impedisce all'azienda di licenziare». È il commento di Mirco Rota, segretario generale provinciale della Fiom-Cgil, al termine della trattativa con TenarisDalmine che si è svolta presso Confindustria Bergamo. «L'intesa assicura e prevede una gestione condivisa delle eccedenze, che peraltro sono ridotte in modo significativo e che verranno costantemente verificate per tutta la durata del piano anche in relazione ad una possibile aumento dei volumi produttivi. Questo accordo, diversamente dal piano industriale dell'azienda, mantiene attivi tutti gli stabilimenti e consente ai lavoratori di attraversare questa fase di riorganizzazione non solo con gli ammortizzatori sociali previsti per legge, ma con ulteriori e significative integrazioni economiche dell'azienda», aggiunge Rota. Gli esuberi scendono a 741 complessivi: a Dalmine dalle 717 eccedenze iniziali, gli esuberi scendono a 582; a Costa Volpino da 119 esuberi a 73, ad Arcore da 64 a 62, a Piombino dai 124 iniziali (l'intera forza lavoro, oggi diminuita a 121) a 24 garantendo la continuità produttiva del sito.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi