Martedì 25 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 14:39
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LAVORO: PRC CATANZARO, REVOCARE AMMENDA A MANIFESTANTI PHONEMEDIA


(AGI) - Catanzaro, 11 feb. - Il Partito della Rifondazione Comunista e di Catanzaro, in una nota, esprime "piena solidarieta' e vicinanza ai tre attivisti del collettivo Riscossa accusati di avere partecipato al blocco del viadotto Bisantis in occasione della manifestazione dei lavoratori Phonemedia dello scorso 20 gennaio e per questo sanzionati con una ammenda". "Un altro bel capitolo di storia - scrive il Prc - scritto in terra di Calabria! Riteniamo assurdo oltre che ingiusto che lo Stato vada a colpire ancora una volta coloro i quali solidarizzano attivamente con i lavoratori impegnati in una dura lotta per la difesa del lavoro, della propria dignita', per la continuita' produttiva e della occupazione.
Cosi' come pensiamo sia altrettanto irragionevole ed iniquo che coloro i quali, padroni o politici che siano, hanno incamerato finanziamenti dallo stato per poi derubare e truffare le lavoratrici ed i lavoratori continuino a farla franca. La sanzione amministrativa notificata ai compagni del collettivo Riscossa - continua il Prc - altro non e' se non l'ennesimo atto diretto ad intimidire e disgregare la solidarieta' che finora vi e' stata nei riguardi dei lavoratori Phonemedia.
Chiediamo dunque al Prefetto e alle Autorita' competenti un atto di ragionevolezza e comprensione affinche' le sanzioni vengano immediatamente revocate".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi