Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 19:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
GIUSTIZIA. TRIBUNALE DI ROMA, ACCERCHIATO DALLE FORZE DELL’ORDINE SIT IN DEI LAVORATORI


News imageRdB P.I., comportamento grave e intimidatorio. Rimarremo al tribunale fino che non verremo ricevuti dal Ministro Alfano

Roma – mercoledì, 17 marzo 2010
Mentre era in corso a Roma una affollatissima assemblea sindacale presso il Tribunale Civile di Piazzale Clodio, un gruppo di lavoratori giudiziari e delegati sindacali, usciti dall’Aula Occorsio incapace di contenere il folto numero di partecipanti all’assemblea, è stato da poco accerchiato dalle forze dell’ordine. Al contempo un agente della Polizia Penitenziaria sta fotografando uno ad uno i lavoratori, i quali protestano a gran voce.

La RdB Pubblico Impiego giudica tale comportamento gravissimo ed intimidatorio nei confronti di una pacifica iniziativa sindacale e dichiara che i suo rappresentanti rimarranno al Tribunale di Roma fino a che non verranno ricevuti dal Ministro Alfano.

L’assemblea dei lavoratori era stata indetta in concomitanza con la conferenza stampa a cui stanno partecipando il Ministro Alfano, il Ministro Brunetta e il Presidente del Tribunale di Roma, e ricade nell’ambito della settimana mobilitazione indetta dal 15 al 20 marzo, durante la quale i lavoratori giudiziari si stanno attenendo rigidamente alle mansioni, alle norme ed ai regolamenti imposti dalle procedure.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi