Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 15:08
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
BASELL: ODG CONSIGLIO PROVINCIA TERNI, NO ALLA CHIUSURA
TERNI, 19 APR - Il consiglio provinciale di Terni ha approvato oggi pomeriggio, in apertura di seduta, un ordine del giorno sulla crisi Basell, nel quale si ribadisce il no alla chiusura dello stabilimento. Proposto dal presidente dell'assemblea elettiva, Andrea Maurelli, l'ordine del giorno - riferisce una nota dell'ente - è finalizzato a supportare l'azione delle istituzioni locali in vista del tavolo nazionale in programma per domani a Roma al ministero dell'Industria.
Il consiglio provinciale «respinge con forza l'ipotesi di chiusura avanzata dall'azienda, impegna il presidente, Feliciano Polli, e l'assessore allo Sviluppo, Domenico Rosati, che rappresenteranno domani a Roma la Provincia, a rimarcare con decisione la posizione del consiglio provinciale».
«Per quanto riguarda Basell - ha dichiarato l'assessore Rosati - stiamo vivendo una fase delicatissima nella quale si giocano i destini di un'azienda che è fondamentale anche per altri siti collegati quali Meraklon e Treofan. Noi ci auguriamo - ha proseguito l'assessore - che la giornata di domani sia positiva e che si riesca ad uscire con una soluzione positiva per lo stabilimento ternano che consenta di proseguire la presenza di Basell sul territorio così come già fatto in Francia e Germania». (ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi