Lunedì 20 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
FANTOZZI (PRC-SE): ROSARNO, INDAGINI MAGISTRATURA RIVELANO NOSTRE DENUNCE: AGGRESSIONE FU DEI CAPORALI AI MIGRANTI. ORA CHIEDERE SCUSA
Le indagini della Magistratura su Rosarno con l'arresto di 31
"caporali" stanno portando alla luce quello che noi, come i movimenti
per i diritti dei migranti avevano immediatamente denunciato.
Alla base dei fatti di Rosarno fu non solo l'aggressione subita, ma la
condizione quotidiana di sfruttamento estremo a cui sono sottoposti i
lavoratori migranti. Orari di lavoro lunghissimi, paghe bassissime,
ricatti continui e condizioni di vita disumane per garantire le
produzioni del comparto agricolo calabrese.
Il ministro Maroni che allora dichiarò, secondo copione, che il
problema era l'acquiscenza verso l'immigrazione clandestina, dovrebbe
chiedere scusa ai migranti. Oggi come ieri il problema è
l'acquiscenza verso lo sfruttamento del lavoro, oggi come ieri senza
una legislazione che consenta la regolarizzazione dei lavoratori
migranti continuerà ad esistere chi lucra sullo sfruttamento e
produce, lui sì, illegalità.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi