Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:43
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LAVORO:OPERAI SU TORRE A 56 METRI, TOLTO PRESIDIO IMPIANTO
(ANSA) - CROTONE, 19 SET - E' stato tolto il presidio dei lavoratori dell'impianto Eta di Cutro che per protesta erano saliti sulla ciminiera a 56 metri da terra. La decisione e' stata presa dopo che il gruppo Marcegaglia, a conclusione di una riunione in Prefettura a Crotone, ha espresso la volonta' di confermare l'investimento di Cutro. Alla riunione hanno partecipato il prefetto di Crotone, Vincenzo Panico, l'amministratore delegato di Eta, Roberto Garavaglia, ed il responsabile delle risorse umane per il Gruppo Marcegaglia, Maurizio Dottino. I rappresentanti del gruppo hanno manifestato la disponibilita' a confermare l'investimento ed a restare sul territorio, anche se c'e' stato un ritardo nell' adeguamento tecnologico dell'impianto di biomasse. I rappresentanti del Gruppo Marcegaglia hanno anche fatto sapere che e' in corso un controllo di legalita' sui fornitori di biomasse. E' quasi certa una richiesta di proroga della cassa integrazione guadagni per i lavoratori dell'Eta di Cutro e si e' stabilito un nuovo incontro in Prefettura
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi