Martedì 17 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 16:05
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Benevento, precario tenta il suicidio. Salvato dai carabinieri
Si è recato sui tetti del poliambulatorio deciso a mettere fine al suo stato di precarietà sul lavoro. Fortunatamente è stato convinto a desistere dal compiere il gesto estremo da alcuni carabinieri intervenuti sul posto. Protagonista della triste vicenda, accaduta nel pomeriggio, un 42enne operaio precario in servizio presso il poliambulatorio di San Bartolomeo in Galdo. L'operaio è stato trasportato all'ospedale di Benevento da dove è stato dimesso in serata. Secondo quanto si è appreso, l'uomo, che vive ancora con i suoi genitori ed è impossibilitato a mettere su famiglia per la precarietà del lavoro, sarebbe finito in uno stato di sconforto che lo avrebbe portato alla decisione di compiere un gesto eclatante come il suicidio.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi