Venerdì 23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Abruzzo, morti e malattie sul lavoro in aumento. Il Prc legge i dati Inail

L'Inail, nell'ultimo rapporto parla di un calo del 25% delle morti sul lavoro. Rifondazione comunista ha voluto guardare un po’ più in profondità. Nel dettaglio, per quanto riguarda l’Abruzzo, nei primi dieci mesi del 2012 sono stati registrati il 120% del totale degli infortuni mortali denunciati all’Inail in tutto il 2011. Inoltre le malattie professionali sono in Abruzzo il quintuplo della media nazionale, in rapporto al numero di occupati. E quanto c'è la Sevel che ha introdotto l'Ergo-UAS. Altro dato è l'elevatissima incidenza delle morti e infortuni sul lavoro negli ultrasessantacinquenni.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi