Lunedì 14 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento 00:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
THYSSEN: VENDITA INOXUM; STUFARA (PRC), ORA AGISCA GOVERNO
PERUGIA, 1 FEB - «L'acquisto di Inoxum da parte della multinazionale finlandese Outokumpu rappresenta, indubbiamente, un salto di qualità nel mercato mondiale della produzione e della commercializzazione di acciaio inossidabile e acciai speciali. Ciò accade secondo le modalità ormai classiche della globalizzazione: decisioni prese da grandi gruppi transnazionali secondo logiche e convenienze spiccatamente finanziarie che tagliano fuori tanto i lavoratori che le politiche industriali di ogni Stato»: è quanto afferma il capogruppo Prc in Regione, Damiano Stufara. «La scelta compiuta da Thyssen Krupp - continua Stufara - va giudicata indubbiamente come quella meno negativa rispetto agli interessi di Terni, dell'Umbria e dell'Italia, ma si è determinata senza che le istituzioni (il Governo Monti, la Regione e gli enti locali, insieme alle organizzazioni sindacali) avessero un seppur minimo ruolo». Per il capogruppo del Prc a Palazzo Cesaroni «occorre ora avviare una fase nuova di relazioni e di azioni di politiche industriali e di diplomazia economica. Ora c'è bisogno che il Governo del Paese svolga il proprio ruolo in difesa di un pezzo privilegiato del proprio apparato industriale e che le organizzazioni sindacali svolgano un ruolo reale di coinvolgimento e relazione con i lavoratori». (ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi