Sabato 15 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Crisi, Landini: il problema è creare lavoro
"Forse il sottosegretario Polillo non è informato sul fatto che il problema in Italia è che il lavoro non c'è, che adesso nelle fabbriche c'è troppa cassa integrazione. Insomma il problema è creare lavoro e il sottosegretario Polillo dovrebbe sapere che a volte è riducendo e ridistribuendo l'orario ed il carico di lavoro, come è successo in Germania e in altri paesi, che si creano nuovi posti di lavoro. Mi sembra un'uscita un pò estemporanea e piuttosto distante dalla realtà e dai problemi che abbiamo. Quello che sta facendo il Parlamento non va bene perchè non riduce la precarietà, non estende gli ammortizzatori sociali a chi non li ha e perchè interviene rendendo più facili i licenziamenti. Quindi credo che sarebbero utili dei profondi cambiamenti: se ciò non avverrà dovremo mettere in campo tutte le azioni necessarie, non solo di mobilitazione ma anche intervenendo sul piano legislativo con raccolta di firme e con richieste di referendum perchè quella è una legge che non va bene perchè non aiuta i problemi delle persone che cercano un lavoro". Così il segretario generale della Fiom-Cgil Maurizio Landini, intervistato in diretta a "L'economia in tasca - Gr Rai", in relazione alle dichiarazioni del sottosegretario all'Economia Polillo sulla necessità di rinunciare ad una settimana di ferie per alzare il Pil.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi