Martedì 21 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La Camera salva la Fornero. Mozione di sfiducia respinta. Ferrero (Prc): Il PD ha fatto una scelta contro i lavoratori
L'aula della Camera ha salvato la Fornero, respingendo la mozione di sfiducia al ministro. I no sono stati 435, i si' 88, gli astenuti 18. Tutto secondo copione. In fondo perché mai sfiduciare chi sta massacrando lavoratori e pensionati? E poi mica si voleva farla piangere di nuovo, solo la presentazione della mozione le ha creato tanta sofferenza. "Ora continuerò a lavorare con l'impegno di prima. A chi mi accusa voglio dire che non ho mai mentito", ha detto Fornero al termine della votazione.

"La scelta del PD di confermare la fiducia individuale alla Fornero e' un atto politico molto pesante: significa che il PD si sente rappresentato da questo Ministro che agisce palesemente contro i lavoratori e contro la Costituzione e che fa parte di un governo che ha demolito l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori". Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista, convinto che sia "una scelta di campo, quella di sostenere chi sta contro i lavoratori". "A questo punto - aggiunge - suonano francamente ipocrite le critiche all'azione del governo: che senso ha lamentarsi di come funziona il governo se poi lo si tiene in piedi anche nei personaggi peggiori e si votano tutte le misure contro i lavoratori. La favola dell'emergenza e' finita, qui vediamo delinearsi una scelta di fondo".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi