Sabato 23 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 17:33
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Alcoa, per gli operai sul Silos è protesta aoltranza
Si profila una protesta ad oltranza, almeno sino a lunedì 10 settembre - giorno della riunione programmata al Mise - per i due operai dell'Alcoa che da oltre cinque ore si trovano a settanta metri d'altezza su un serbatoio dell'acqua nello stabilimento di Portovesme. La decisione di inasprire la lotta è stata presa al termine dell'assemblea dei lavoratori.
In questa gli stessi sindacati hanno comunicato ufficialmente le ragioni dello slittamento della riunione al ministero, inizialmente fissata per domani.
La tensione in fabbrica è alle stelle. ''Restiamo qui fino a quando l'azienda non farà un passo indietro sullo spegnimento delle celle elettrolitiche - hanno spiegato con voce concitata i due lavoratori, in comunicazione via radio con il delegato Rsu Marrimo Cara a Sky Tg24 - Non vogliamo che si fermino altre celle almeno sino a lunedì quando si capirà meglio la situazione''.
Nel frattempo i delegati sindacali dei metalmeccanici del territorio stanno organizzando la trasferta a Roma con il traghetto da Cagliari che, anche questa volta, sarà offerta dalla Tirrenia.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi