Giovedì 23 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 07:57
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Terni, parte il corteo a difesa dell'acciaieria
E' partito ora dal piazzale antistante l'Ast di Terni il corteo promosso dai sindacati a difesa dell'acciaieria ternana.

Sono presenti diverse migliaia di lavoratori ma anche i rappresentanti delle principali istituzioni umbre. Con loro anche la presidente della Regione, Catiuscia Marini, e il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.

Il corteo è partito da viale Brin ed è aperto da uno striscione di Cgil, Cisl e Uil con la scritta ''Lavoro e' democrazia''. A portarlo sono i
rappresentanti dei sindacati.

In occasione del corteo, Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato uno sciopero provinciale generale di otto ore. L'obiettivo della giornata e' di chiedere chiarezza e tempi celeri in merito al processo di vendita dello stabilimento, da un anno di proprieta' della multinazionale finlandese Outokumpu, costretta pero' a cederlo per rispettare i vincoli imposti dall'Antitrust europea.

Nelle scorse settimane la stessa multinazionale ha definito inadeguate le offerte di acquisto finora ricevute. 
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi