Venerdì 28 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 10:23
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Francia, sindacati in piazza contro la riforma della pensioni
Centinaia di migliaia di manifestanti, 150mila secondo la polizia, 370mila secondo il sindacato Cgt, sono scesi ieri in piazza in Francia per protestare contro la prima riforma delle pensioni voluta dal governo socialista del presidente, Francois Hollande. Gli organizzatori parlano della più imponente mobilitazione sindacale dall'elezione di Hollande, nel maggio 2012. La riforma della pensioni, proposta dal premier Jean-Marc Ayrault, prevede un aumento progressivo dei contributi lavorativi. Per percepire una pensione piena, ad esempio, serviranno 43 anni di anzianità nel 2035 mentre nel 2020 l'anzianità richiesta sarà di 41 anni e mezzo. Una misura per mettere i conti in equilibrio con l'Europa. Un enorme buco di bilancio pesa sul sistema pensionistico, per salvarlo servono 20 miliardi di euro all'anno fino al 2020.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi