Domenica 18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 12:48
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La tedesca Siemens taglia 15mila posti di lavoro
Il gruppo industriale tedesco Siemens ha annunciato 15.000 tagli alla propria forza lavoro entro il 2014, pari al 4% della forza lavoro complessiva (370mila), di cui 5.000 in Germania. Le decisioni sulle singole uscite non verranno prese a livello di top management, ma lasciate alle singole divisioni a seconda del carico di lavoro e dell'offerta dei relativi prodotti.

Il piano di licenziamenti rientra nel programma di ristrutturazione da 6 miliardi di euro, l'azienda ha raggiunto un accordo con i sindacati su metà degli esuberi a cui ne seguirà un altro sulla restante metà. In Germania circa 2mila posti saranno tagliati nell'unità industriale e altre 2.800 nelle divisioni energia e infrastrutture. Infine, saranno tagliati anche 200 amministrativi.  
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi