Sabato 25 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Roma, 20/6 sciopero lavoratori Sitcom
Venerdì 20 giugno le lavoratrici e i lavoratori di Sitcom sciopereranno per protestare contro i 74 licenziamenti annunciati dall'azienda e saranno in presidio di fronte alla sede di via Tiburtina 924 a partire dalle ore 10. Così, in una nota, Dino Oggiano e Stefano Cardinali della Slc Cgil Roma e Lazio. "Sitcom - continuano -  una società che opera dal 1997 nel settore dell'emittenza privata ed è famosa per la produzione dei canali tematici Alice (cucina e gastronomia), Marcopolo (viaggi e turismo), Nuvolari (motori) e Leonardo (moda), prima distribuiti sulla piattaforma Sky e dal primo gennaio 2014 sul digitale terrestre".

"Oggi questi canali rischiano di scomparire insieme ai lavoratori che in tutti questi anni li hanno realizzati: il 14 aprile scorso la società ha infatti annunciato 74 esuberi su un totale di 94 dipendenti, attribuendone la responsabilità alla generale crisi del settore e al mancato rinnovo dei contratti con Sky”. “I 45 giorni di trattativa obbligatoria tra azienda e sindacato - aggiungono - si sono conclusi con un mancato accordo: l'azienda non ha voluto considerare nessuna misura alternativa al licenziamento, pur dichiarando di voler continuare a produrre i suoi canali televisivi. Il suo obiettivo è quello di cambiare modello produttivo, ripiegando solo su contratti per le singole produzioni, magari richiamando in servizio i medesimi ex dipendenti che ora vuole licenziare".

"E' un'operazione suicida - dicono ancora i sindacalisti - che porterà a una discontinuità occupazionale per i lavoratori e a un grave danno per la qualità del prodotto, introducendo un modello basato sulla precarietà. Una deriva inaccettabile a cui la Cgil continuerà a opporsi, anche attraverso questa giornata di mobilitazione".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi