Lunedì 24 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento 14:21
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Oltre il danno la beffa: i promoter turistici sostituiti da Tronca con i volontari. La denuncia di Usb
Si è svolto questa mattina a Roma l'incontro tra una delegazione di promoters turistici organizzati con l'Unione Sindacale di Base e la vice Capo di Gabinetto del Commissario Straordinario Tronca, Rossella Matarazzo.

I lavoratori, interdetti dall'attività di promozione di tour turistici da ben due ordinanze del Commissario Tronca, dopo aver esposto le conseguenti gravi difficoltà in cui ora versano centinaia di famiglie hanno richiesto alla Dott.ssa Matarazzo un intervento urgente volto al ripristino immediato dell'attività lavorativa.

"Questa vicenda sta facendo emergere aspetti rilevanti”, osserva Fabiola Bravi dell'Unione Sindacale di Base. “Sarà forse una semplice coincidenza, ma dopo aver emanato lo scorso 25 novembre la prima ordinanza che mette fuori gioco i promoters turistici, a distanza di soli cinque giorni il Commissario Tronca ha pubblicato ben tre bandi per il reclutamento di 100 volontari da impiegare nei poli turistici con maggiore affluenza di pellegrini. Alquanto paradossale che tra gli obiettivi che i volontari reclutati dovranno raggiungere vi sia ‘l'apprendimento delle capacità progettuali, organizzative e gestionali del lavoro di gruppo finalizzato alla promozione culturale del patrimonio archeologico e storicoartistico’”.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi